L’istituto di parassitologia, della facoltà di veterinaria dell’università di Torino, concede l’uso di un suo microscopio a SI MA BÔ!

Con grande piacere possiamo annunciare un altro enorme successo conseguito negli ultimi mesi: la concessione in uso di un microscopio da parte dell’Istituto di Parassitologia della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Torino, con la quale abbiamo avviato la collaborazione su un progetto di ricerca sulle parassitosi cutanee del cane.

Nella foto a destra. Il prof. Luca Rossi dell’Università di Torino e la dott. ssa Rossana Raineri, responsabile veterinaria di SIMABO, al momento della consegna del microscopio

Il microscopio ci permetterà di fare un grosso passo avanti in campo diagnostico, non essendoci fino ad ora alcuna possibilità né sull’isola, né in tutto l’arcipelago, di svolgere alcun esame di alcun tipo, né sulle feci, né sul sangue, né sulla cute.

Nella foto a sinistra. La dottoressa Mimosa Sabatini mentre lavora al microscopio, per ora conservato presso la sede legale dell’associazione a Mindelo, in attesa di poter allestire un vero laboratorio.

 

j

Ringraziamo per la collaborazione il prof. Luca Rossi che già nel mese di settembre 2009 aveva accreditato SI MA BÔ presso la Facoltà come centro in cui è ora possibile svolgere le 100 ore di attività pratica richieste ai laureandi.

Il microscopio è stato portato a Sao Vicente dalla dottoressa Raineri, responsabile veterinaria di SI MA BÔ, che si è recata sul posto all’inizio di aprile di quest’anno.

 (Nella foto in alto a destra. Partenza per Capo Verde dall’aeroporto di Bergamo da sx: Silvia Punzo, presidente di SIMABO CV, la Dott.ssa Rossanaa Raineri, direttrice sanitaria di SIMABO e Sara Rebecca Fiora, volontaria non veterinaria).

La Facoltà di Veterinaria ha inoltre offerto il suo supporto tecnico per l’esecuzione del censimento della popolazione canina dell’isola al fine di pianificare in maniera sistematica le campagne sterilizzazione.

Cogliamo l’occasione per ringraziare il tour operator Cabo Verde Time che ha concesso la gratuità per i chili in eccedenza dovuti al microscopio e al materiale per l’installazione del primo laboratorio (vetrini, coloranti, ecc.)

j

Nella foto in alto a sinistra. La dott.ssa Ornella Brignola osserva un vetrino durante il lavoro al microscopio con la collega Mimosa Sabatini. Sullo sfondo il Monte Cara, simbolo di Mindelo e di Sao Vicente.



Annunci

0 Responses to “L’istituto di parassitologia, della facoltà di veterinaria dell’università di Torino, concede l’uso di un suo microscopio a SI MA BÔ!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: