Il viaggio solidale di Anna e Pino a Capo Verde!

P1040762-800P1040582-800

P1040413-800P1040223-800

Siamo tornati da qualche giorno da Capo Verde dopo aver trascorso quasi un mese in queste bellissime isole. Nelle prime due settimane siamo stati volontari a Simabo e devo dire che è stata un’esperienza di quelle che si ricordano per tutta la vita.

P1040095-800P1040291-800

Non dimenticheremo mai gli occhioni di tutte le bestiole che impazzivano di gioia quando capivano che era il momento di uscire per la passeggiatina quotidiana. Lasciarli dopo averli seguiti giorno per giorno devo dire che è stato tristissimo, anche se sappiamo che per loro viene fatto tutto quanto è possibile per renderli felici.

P1040437-800P1040317-800-800

Il lavoro da fare è molto faticoso e la sera si è davvero stanchissimi: 70 cani non sono pochi e noi cercavamo di farne uscire il numero più alto possibile.

P1040457-800P1040226-800

Nelle due settimane successive abbiamo invece fatto i turisti nelle varie isole di Capoverde. siamo stati A Santo Antao, Fogo, Sal e Santiago.
P1040450-800 P1040627-800
Santo Antao è un paradiso per chi ama il trekking: abbiamo fatto splendide camminate al Cratere di Cova, a Cruzinha, al Pico da Cruz, al Pico de Antonia e a Monte Trigo a Tarrafal.
P1040376-800
Anche Fogo offre una splendida possibilità con la salita al vulcano e la discesa mozzafiato di mille metri di dislivello che si fa in pochi minuti lasciandosi scivolare sulla sabbia.
P1040697-800P1040755-800
 P1040759-800P1040692-800
A Santiago vale la pena invece visitare la Citade Vieia, che si trova a pochi chilometri da Praia, la capitale, e infine Sal va bene per chi ama il mare, poichè ci sono distese di spiaggia bellissime.
P1040487-800P1040505-800
P1040515-800P1040919-800
Noi abbiamo avuto anche la fortuna, durante l’escursione notturna per vedere le tartarughe, che in estate depongono le uova, di vederne una che aveva appena finito e quindi l’abbiamo accompagnata fino al mare. Per il resto a Sal vale la pena di fare un’escusione guidata con una delle agenzie locali per visitare i posti più caratteristici dell’isola (Murdeira, Espargos, Palmeira, Buracona, saline di Pedra Lume).
P1040097-800P1040932-800
P1040090-800P1040092-800
Insomma, il viaggio vale la pena sia come volontari che come semplici turisti: coraggio, Silvia e Paolo di Simabo vi aspettano!
P1040183-800P1040103-800
P1040582-800P1040505-800
Annunci

1 Response to “Il viaggio solidale di Anna e Pino a Capo Verde!”


  1. 1 giovanni chiappino settembre 17, 2014 alle 11:05 am

    difficile non innamorarsi dell’arcipelago! qualunque sia la forma ! io arrivai per mare ci rimasi poco piu’ di un mese …facendo vita da barca prima di attraversare l’oceano alla volta dei Caraibi…. beh rimango stregato dalle isole dall gente dalla semplicita’ ! tornero’ ! sono in procinto di preparare la mia barca ….Silvia e Paolo lo sanno gia’ e pensare che non ho ancora avuto il piacere di conoscerli! spero presto sara’!
    A presto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: